Mostra Elettrotecnica 2015, il vento sta cambiando!

Dal 24 al 28 marzo 2015 si terrà la II Mostra Elettrotecnica Firenze, rivolta a operatori del settore, scuole ed enti pubblici, verso nuovi panorami abitativi all’insegna di sostenibilità e innovazione anche nel settore illuminazione.


 

In seguito al successo della passata edizione, Mef Distribuzione Materiale Elettrico si fa nuovamente promotrice, nel 2015, di Mostra Elettrotecnica Firenze, un palcoscenico d’eccellenza per tutta l’elettrotecnica italiana.

Dal 24 al 28 marzo, 5 giorni presso la Stazione Leopolda di Firenze, allo scopo di offrire agli operatori del settore elettrico – impiantisti, architetti, progettisti – ma anche ai grandi utilizzatori finali, alle imprese di costruzione, alle scuole e agli enti pubblici, l’opportunità di ricevere aggiornamento e formazione, in un ambiente caratterizzato da atmosfere e scenografie altamente suggestive.

Tutti i maggiori produttori del settore saranno presenti a Mostra Elettrotecnica Firenze come espositori. Particolare importanza sarà data a Smart Technology, Sostenibilità e Risparmio energetico, temi di grande attualità, ai quali Mef, come promotrice socioculturale di soluzioni all’avanguardia nel proprio settore, ha deciso quest’anno di dedicare un intero padiglione.

Dal 24 al 27 marzo Mostra Elettrotecnica Firenze sarà un evento riservato esclusivamente agli operatori del settore. Sabato 28 Marzo, oltre che agli operatori del settore, porte aperte anche ai privati, che potranno chiedere gli accrediti di accesso nella sezione “Voglio essere invitato” di www.mostraelettrotecnicafirenze.it.

Al via, dunque, il conto alla rovescia per questo imperdibile evento; l’occasione per tutto il mondo dell’elettrotecnica di immergersi in un universo dettato da tecnologia e innovazione, e accorgersi davvero che “IL VENTO STA CAMBIANDO!”

 

Si allega il comunicato stampa: Link

Ufficio Stampa HSR
Francesca Caloni
Cell. +39 329 68 15 648
ufficiostampa@headstudiorecords.com

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *