Easy Light – Save the Sky – Versione Italiana

EASY LIGHT – Save the Sky ver. 4.0
S O M M A R I O

1 – INTRODUZIONE
2 – DOWNLOAD Easy Light – Save the Sky
3 – APPROFONDIMENTI REFERENZE E LINK UTILI
4 – RICHIEDERE L’INSERIMENTO DEI VS. PRODOTTI NEL SOFTWARE
5 – LE REVISIONI DEL SOFTWARE

1 – INTRODUZIONE

Easy Light – Save the Sky è un programma di illuminotecnica, rivolto a principianti ed esperti, che si prefigge di ottimizzare i processi relativi alla progettazione illuminotecnica delle strade a traffico veicolare ed in particolare di:
– Ottimizzare le interdistanze degli apparecchi di illuminazione,
– Minimizzare le potenze installate per km di strada,
– Minimizzare (compatibilmente con le normative tecniche e/o di sicurezza) la luminanza media mantenuta,
– Sfruttare al meglio e scegliere le migliori ottiche stradali,
– Ed inoltre, ma è il motivo principale per cui è stato realizzato, abbattere il flusso luminoso inviato direttamente verso il cielo nel rispetto delle più recenti normative nazionali in ambito riduzione dell’inquinamento luminoso (quali per esempio la LR della Lombardia 17/00, la LR della Regione Marche 10/02 e la LR della Regione Emilia romagna 19/03).
– per finire dalla versione 4.0 : Calcolo delle strade e piste ciclopendonali e percorsi (larghi sino a 25 m) assimilabili alle classe CE e S

Nei programmi d’illuminotecnica in commercio, il progettista decide i parametri della strada, quindi quelli di calcolo e infine il risultato che ne esce vienne confrontato acriticamente con le norme tecniche. Se la soluzione rientra nei valori prefissati il progetto è fatto e per di più è realizzato secondo la regola dell’arte.
In Easy Light – Save the Sky una volta stabiliti i parametri della strada, ed i valori da rispettare per soddisfare le norme tecniche, il programma ottimizza le variabili di calcolo al fine di ottenere gli obiettivi sopra prefissati ed in particolare le configurazioni che consentono il maggior risparmio energetico (ma anche realizzativo, manutentivo e di gestione).

2 – DOWNLOAD Easy Light – Save the Sky

EASY LIGHT – SAVE THE SKY ver. 4.0a (Versione completa anche per 64bit Programma + DataBase curve fotometriche) – circa 13Mb
Modalità di installazione
1- Scaricare il programma in una cartella del Vs. Hard Disk.
2- Decomprimete il file con WinZip (download disponibile a fondo pagina)
3- Lanciate setup.exe per installare il programma
4- Lanciate il programma Easy Light – Save the Sky
5- Nella finestra iniziale il programma richiederà la cartella ove decomprimere l’archivio eulumdat di curve fotometriche. Premere semplicemente <pkunzip>

Eulumdat per EASY LIGHT – SAVE THE SKY ver. 3.5 (SOLO DataBase curve fotometriche) – circa 8Mb

Catalogo Curve Fotometriche
Nel programma sono state inserite oltre 3600 curve fotometriche di apparecchi per l’illuminazione stradale di oltre 15 produttori diversi (che ringrazionamo per la disponibilità): Cariboni, Comi – Eclatec, Comi – Ge, Disano, Ewo, Fivep, Ghisamestieri, Grechi, Hess, Leuci, Philips, Schreder, Siteco, Till, Thorn.
Modalità di installazione
1- Scaricare il DataBase delle curve fotometriche nella cartella del Vs. Hard Disk che ospita il programma Save the Sky.
La 1a Volta:
2- Lanciate il programma Easy Light – Save the Sky che provvederà, nella finestra iniziale il programma, a richiedere la cartella ove decomprimere l’archivio eulumdat di curve fotometriche. Premere semplicemente <pkunzip>. Se la cartella dove si trova ldt.exe (data base dei dati fotometrici autoestraibile) è differente dalla cartella dove si trova il programma Easy Light – STS, prima di procedere settare la cartella di destinazione dei dati fotometrici uguale a quella del programma.
Tutte le altre volte:
2- Lanciate il files ldt.exe e premere <pkunzip> per provvedere ad estrarlo il nuovo dataBase.

3 – APPROFONDIMENTI REFERENZE E LINK UTILI
– Leggere l’articolo pubblicato su Controluce che mostra i risultati ottenuti con Save the Sky e come utilizzarlo: Articolo su Save the Sky
– Easy Light – Save the Sky è inoltre disponibile sul portale italiano: Ingegneri.info nella sezione software
– al 29 febbraio 2008 Easy light save the Sky è stato scaricato 9443 volte nelal versione full e 4175 volte nella versione light

4 – RICHIEDERE L’INSERIMENTO DEI VS. PRODOTTI NEL SOFTWARE
Easy Light – Save the Sky è un software di ricerca e sperimentale e per qualsiasi danno che possa riceverne l’utilizzatore per il suo utilizzo non è considerabile responsabile il suo autore.
Easy Light – Save the Sky dalla versione 3.0 è diventato di pubblico dominio ed è scaricabile liberamente e gratuitamente da queste pagine Web. All’autore nulla è dovuto.
Se si vogliono inserire i propri dati fotometrici, sono ammessi le seguenti tipologie di apparecchi:
– per l’illuminazione stradale con emissione verso l’alto minore uguale a 1.0 cd/klm per angoli gamma maggiori uguali a 90°
– dotati di lampade al sodio ad alta e bassa pressione, a fluorescenza, a led, ed a ioduri metallici.

Contattare:

5 – LE REVISIONI DEL SOFTWARE

Easy Light – STS ver. 4.0a del 12/07/2013
Disponibile anche per versione a 64bit

Easy Light – STS ver. 4.0 del 15/02/2008
P- Calcolo delle strade e piste ciclopendonali classe CE e S
SP- inserito un messaggio che si è arrivati al limite di 65.000 soluzioni. Termine dell’iterazione
SP- inserito l’opzione di limitazioni di calcolo: Interdistanza fissa, interdistanza minima, Rapp. I/A min.
S- Corretto il calcolo dei parametri per sbracci negativi in alcune particolari configurazioni
SP- Corretto errore nella memorizzazione della lista degli sbracci

Easy Light – STS ver. 3.6 del 29/04/2007
– corretto l’errore per cui veniva tagliato il nome del file a 20 caratteri i tabella
– inserito messaggio d’errore con riferimento anche al nome del file
– inserito un controllo maggiore nella scansione delle tabelle beta,gamma e gamma,c per le situazioni di confine a rischio d’errore
– inserita la possibilità di calcolare solo con rapporti I/A maggiori di … o interditanze maggiori di ….

EASYLight – Save the Sky ver. 3.5 del 10/08/2004
– Migliorata la parte grafica (non più compatibile con 640×48 ma con 800×600)
– Possibilità di fare anche calcoli non a regola dell’arte selezionando l’opportuna voce sotto il tasto ‘ottimiza’. Attenzione selezionando questa voce il numero di calcoli del programma cresce notevolmente cosi come i tempi di calcolo.
– Ora il programma permette di stampare assieme al progetto illuminotecnico anche la foto di un apparecchio selezionato
– Selezione multipla nel menu a discesa per inserire nuovi prodotti nella lista personalizzata.
– Selezione multipla nella lista dei files selezionati dal proprio hard disk per inserire nuovi prodotti nella lista personalizzata.
– Visualizzazione della % flusso emesso dal corpo illuminante verso l’alto tratto dal file eulumdat nella posizione di misura dell’apparecchio
– Corretti alcuni errori: filtri su sbraccio e altezze non funzionanti correttamente, e Ordinamento degli stessi gli avanzamenti a partire dal massimo arretramento.
– Inserito in elenco il vero nome del file ldt altrimenti non trovo più il prodotto.
– Se il programma da un messaggio d’errore perchè non trova il file della lista visualizzare il nome di tale file
– Stampa incrementa i valori Lm, Uo, Ul e non vengono resettati
– Corretto il settaggio del prezzo del corpo illuminante e del sostegno

EASYLight – Save the Sky ver. 3.0 del 15/09/2004
– Cambiamento del nome del programma in EasyLight – Save the Sky 3.0
– Inseriti gli help in inglese, francese ed italiano
– Multilingue: Italiano, Inglese, Francese, Tedesco, Spagnolo
– Implementata la lettura del FORMATO IESNA LM-63-1995 per fotometrie di tipo C e IESNA 91
– Calcolo del fattore di utilizzazione e dell’utilanza
– Salvataggio del progetto in formato residente (text) – .STS(configurazione progetto) e .ST1 (eulumdat collegato)
– Inserita la norma EN 13201 in termini di griglie di calcolo ed osservatori
– Corretto errore di raccolta dati incompleti relativa a: nome corpo, tipo lampada e nome files eulumdat, sulla tabella di calcolo.
– Inserito Tasto progetto per aprire il progetto di una delle linee di ottimizzazione
– Inserito il concetto di avanzamento più chiaro di quello di sbraccio
– Stampa del progetto Illuminotecnico comprensivo delle Tabelle Illuminotecniche
– Tabelle degli illuminamenti
– Gestore di archivio di scelta di apparecchi d’illuminazione
– Visualizzazione della Curva di massima intensità luminosa e loro direzione in °
– Sblocco dell’inclinazione e calcolo per valori compresi fra +20 e –20° (per tutte le versioni)
– Possibilità di Modifica del flusso emesso e della potenza assorbita (per tutte le versioni)
– Editing delle tabelle fotometriche (per tutte le versioni)
– Calcolo del Ti (per tutte le versioni)
– Sblocco delle configurazione disposizione apparecchi (per tutte le versioni)

Save the Sky ver. 2.1 del 15/1/2004
– Lettura anche di file con parti mancanti dei dati della lampada (lumen o Watt)
– Calcolo del Ti anche per inclinazione<>0

Save the Sky ver. 2.0 del 24/12/2003
– Caricare Eulumdat tratti da conversioni di IES in cui non appare il valore della potenza installata
– Correzione e completamento stampa di report parziali e completi filtrati e non
– Caricamento Eulumdat: Correzione per lettura Eulumdat fuori standard
– Computo economico dell’impianto dal punto di vista del costo impianto, energetico, manutentivo. Confronto economico con impianto modello di medie prestazione e valutazione in caso di adeguamento di impianto vecchio con identiche caratteristiche.
– Inserimento del calcolo dello sbraccio in step interi rispetto alla posizione di Sbraccio=0
– Sblocco dell’inclinazione e calcolo per valori compresi fra +20 e –20° (solo per versione registrata)
– Inserire una lista di apparecchi e cercare quello della lista che a parità di caratteristiche ottimizza le performance dell’impianto
– Calcola tutte le lampade contenute in un Eulumdat e visualizza tutti i dati assieme
– Nuova finestra di visualizzazione della pagina di dati a tutto schermo
– Aggiunta indicazione angoli dei piani della curva fotometrica nel disegno
– Calcola tutte le lampade contenute in un Eulumdat e visualizza tutti i dati assieme
– Possibilità di salvare l’elenco dei dati ricavati in formato dbf (compatibile con excel)
– Correzione immissione di Lm con 2 cifra decimali tipo Lm=0.75
– Correzione errore nel calcolo degli angoli beta
– Correzione esclusioni di calcolo in caso di sbraccio definito
– Visualizzazione/filtro delle situazioni ottimali di progetto un range definito dall’utente

Save the Sky ver. 1.7 del 15/3/2003
– Caricamento Tabelle Luminanza
– Correzione calcolo impianti tipo quinconce

Save the Sky ver. 1.6 del 15/2/2003
– Massimizzazione parametri con filtro presettato per specifici sbracci e altezze
– Sporgenza negativa del punto luce -0,5;
– Caricamento Eulumdat estensione

Save the Sky ver. 1.5a del 15/1/2003
Special Edition: Convegno del 27/01/2003 – L.R.Campania n.12/02

Save the Sky ver. 1.5 del 15/1/2003
Special Edition: Light Evolution 2003 – Luce e qualità della vita
– Verifica e correzione ordine di tabulazione dei comandi
– Inserimento tasti grafici
– Inserimento di asfalti tipo: R1, R2, R3, R4 come da CIE 30
– Gestione della registrazione
– Editing delle tabelle fotometriche (solo per la versione registrata)
– correzione stampa e stampa registrazione
– correzione e verifica eulumdat simmetrici agli assi 0-180 e 90-270

Save the Sky ver. 1.2 del 1/1/2003
– Riorganizzazione Punti di osservazione per la determinazione dell’Ul seconco CIE 30
– Aggiunta verifica ed indicazioni n caso di punti calcolati = 0
– Correzione Errore di confine per Gamma=0
– Modifica impostazione grafica schermata principale
– Correzione errore introduzione parametri Altezza e Sbraccio
– Intervallo larghezza strada portato a sino 25m

Save the Sky ver. 1.1a del 1/12/2002
– Eliminazione dei breckpoint di verifica limiti di calcolo
– Versione on-line

Save the Sky ver. 1.1 del 28/11/2002

– Stampa dati di progetto: Ampliamento e correzioni
– Parametri di progetto inseriti nella finestra di calcolo principali
– Correzione di Errori di calcolo vari
– Calcolo dell’intensità luminosa a 90° ed oltre
– Curve fotometriche in formato tabellare
– Curve fotometriche: inserimento gli angoli gamma dei 70°
– Correzione gestione di + curve fotometriche
– Possibilità di Modifica del flusso emesso e della potenza assorbita [Versione registrata]
– Gestione griglia di calcolo per interdistanze superiori a 50 metri

Save the Sky ver. 1.0
Prima versione del programma realizzata per il CDCROM
Special Edition: “Q”Light 2002 – Luce e qualità della vita</pkunzip></pkunzip></pkunzip>

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *