PICIL IN OTTICA SMART – ing.Diego Bonata

PICIL IN OTTICA SMART: L’esempio del comune di Roncade (Tv)
Ing. Diego Bonata – Belluno, 11 Aprile 2014

L’IP non può essere ridotta a un mero conteggio di kWh (come per caldaia e fotovoltaico) in quanto è un insieme di bisogni primari non negoziabili: valorizzazione, estetici, sicurezza, vivibilità, compatibilità ambientale, etc..
PER UNA LUCE A MISURA D’UOMO

2014-belluno.pdf

ISPRA – Illuminazione aree urbane

L’illuminazione nelle aree urbane – Quaderno

Il progetto ISPRA Miniature Ambientali, è legato a due materie, energia e mobilità. Le pubblicazioni relative al progetto sono il supporto informativo-divulgativo che si pone l’obiettivo di fornire uno strumento di lavoro rivolto principalmente agli amministratori pubblici e ai tecnici di settore. Con questa finalità viene pubblicato il quaderno “L’illuminazione nelle aree urbane”, che sviluppa gli argomenti tecnico-scientifici fondamentali. Particolare attenzione è stata rivolta ai temi inerenti l’inquinamento luminoso, l’efficienza energetica, gli impianti di illuminazione, il sistema normativo-legislativo, il sistema incentivante e di finanziamento. Nell’ambito dell’evento di presentazione della pubblicazione si armonizza lo sviluppo di sinergie tra pubblico e privato al fine di raggiungere l’obiettivo comune di pianificazione integrata del territorio per una sostenibilità socio-economico-ambientale.

ispra-ambientesocieta.pdf