PICIL IN OTTICA SMART – ing.Diego Bonata

PICIL IN OTTICA SMART: L’esempio del comune di Roncade (Tv)
Ing. Diego Bonata – Belluno, 11 Aprile 2014

L’IP non può essere ridotta a un mero conteggio di kWh (come per caldaia e fotovoltaico) in quanto è un insieme di bisogni primari non negoziabili: valorizzazione, estetici, sicurezza, vivibilità, compatibilità ambientale, etc..
PER UNA LUCE A MISURA D’UOMO

2014-belluno.pdf