Regolamento per l’uso del Logo

Regolamento per le modalità di utilizzo del logo
“Light-is Professional Eco-light association”

Approvato dal Consiglio direttivo il 30 Aprile 2009

Art.1 Oggetto e finalità
Il presente manuale d’uso, stabilisce le modalità di applicazione, di utilizzo e sancisce le regole che
coordinano l’immagine istituzionale dell’associazione.

Art. 2 Soggetto titolare

Titolare del logo è l’associazione Light-is che esercita tutte le competenze previste dal regolamento.

Art. 3 Descrizione del logo

Il logo è descritto nell’allegato B.

Art. 4 Ambiti di Utilizzo e posizionamento del logo

Il logo può essere utilizzato da:
a. tutti i soci di Light-is, secondo le modalità riportate all’art. 7,
b. persone fisiche, associazioni, società, enti, istituzioni, previa l’ottenimento dell’autorizzazione scritta,
richiesta con l’allegato A,
Il logo può essere impiegato anche unitamente ai propri o ad altri marchi/loghi per:
1. carta intestata e biglietti da visita,
2. pubblicazioni e pagine web,
3. materiale informativo e promozionale,
4. attività inerenti la progettazione e pianificazione della luce, e la propria attività professionale (nei
limiti dei rispettivi codici deontologici professionali),
5. la realizzazione di cataloghi,
6. la realizzazione di targhe o attestati,
7. la connotazione di stand espositivi in occasione di manifestazioni fieristiche, o similari,
8. l’organizzazione di convegni, corsi, seminari, simposi, attività istituzionali in genere e per i relativi
materiale informativo e promozionali.
Nel caso di richiesta e ottenimento del logo e del patrocinio per attività pubbliche, si dovrà utilizzarlo
secondo le modalità di cui all’allegato B riportando una delle seguenti diciture:
– “Con il patrocinio di Light-is”
– “Con il patrocinio di Light-is – Professional Eco-Light Association”
– “Con il patrocinio di Light-is Associazione Professionale dell’illuminazione sostenibile”.
Art. 5 Richiesta uso del logo
La richiesta per l’utilizzo del logo, dovrà essere fatta almeno con 10 giorni di anticipo, con l’allegato A da
inviarsi a info@lightis.eu e sottoposta all’autorizzazione del presidente di Light-is.
Art. 6 Procedura per la concessione dell’utilizzo del logo
La domanda sarà accolta o respinta entro 10 giorni, dal Consiglio Direttivo o da soggetto delegato.
Light-is trasmetterà quindi l’autorizzazione e il logo a mezzo e-mail, su file in formato adeguato.
Copia della documentazione contenente il Logo di Light-is dovrà essere inviata per eventuali osservazioni
vincolanti ai fini dela diffusione. In caso di mancato invio, Light-is si riserva di revocare la concessione, e di
non patrocinare future ulteriori iniziative dallo stesso richiedente.

Art. 7 Criteri generali di utilizzo e concessione del logo
1- In generale il logo:
a. non può essere abbinato a segni distintivi o attività in contrasto con la Carta Etica di Light-is.
b. non può essere impiegato in modo da essere interpretato come certificazione di prodotto o servizio.
c. può essere utilizzato gratuitamente da tutti i soci di Light-is, nell’ambito delle attività statutarie.
d. L’uso del logo non è trasferibile.
e. per le attività di cui all’ art. 4, punti da 5 a 8, o non assimilabili a nessuna presente in elenco, è
necessaria la richiesta di autorizzazione anche da parte dei soci di Light-is. La procedura di
concessione di cui all’art.6, per i soci di Light-is è semplificata anche con la formula del silenzio
assenso (documentabile con ricevuta di ricezione della richiesta da parte di info@lightis.eu ).
2-Criteri aggiuntivi per i soci ORDINARI PROGETTISTI di Light-is:
a. impiegano il logo senza richieste di autorizzazione, per le attività professionali ed istituzionali di cui
all’art. 4, punti da 1 a 4.
b. per le attività professionali di cui all’art. 4, punto 4, se il logo è accompagnato da loghi di società
terze, diverse da quella in cui opera il professionista, è necessario dare evidenza che il logo è legato
al socio di Light-is ed alla sua attività professionale e che non è un accreditamento, certificazione o
patrocinio dell’ente terzo.
3-Criteri aggiuntivi per i soci SOSTENITORI di Light-is:
a. possono impiegare il logo senza richieste di ulteriori autorizzazione, per le attività indicate al
precedente art. 4, punti da 1 a 3, accompagnato dalla dicitura “Socio sostenitore” o “Sostenitore”.
4-Criteri aggiuntivi per i soci ONORARI di Light-is:
a. possono impiegare il logo senza richieste di ulteriori autorizzazione, per le attività indicate al
precedente art. 4, punti da 1 a 3.
5-Criteri aggiuntivi per privati, società, associazioni e enti terzi:
a. Su richiesta specifica, potrà essere concesso il logo e/o il patrocinio per sole attività ben definite (art.
4, punti 3,5,6) e/o a termine (art. 4, punti 7 e 8),
b. Light-is non autorizza l’uso del logo o del suo nome accompagnato a scritte tipo: “prodotto/attività
approvato/a o certificato/a da Light-is”, ed il materiale dovrà essere sottoposto ad autorizzazione.

Art. 8 Diritti e doveri dell’utilizzatore
L’utilizzatore si assume l’obbligo di:
– utilizzare il logo entro i limiti previsti e con le modalità d’uso previste;
– astenersi da qualsiasi attività che possa anche indirettamente arrecare danno al logo e all’Istituzione stessa;
– assoggettarsi alle verifiche ed ai controlli di Light-is ed adepiere alle misure correttive richieste.

Art. 9 Revoca e decadenza dall’utilizzo del Logo
La concessione del logo, decade con effetto immediato:
– al completamento dell’attività per cui è stato concesso,
– alla revoca da parte di Light-is,
– alla perdita della qualità di Socio per morosità, per sospensione o espulsione.
Ogni utilizzo del logo, in modo difforme alle disposizioni del presente regolamento, comporterà la facoltà di
Light-is di revocare l’autorizzazione all’uso e di chiedere eventuali risarcimenti dei danni.
Alla revoca dovrà cessare immediatamente l’utilizzo del Logo e si dovrà provvedere in via generale a
rimuovere il medesimo da ogni materiale di sua pertinenza entro 15 giorni dalla
revoca/decadenza/impugnativa salvo diverse decisioni indicate dal direttivo di Light-is.

Art. 10 Sanzioni
Eventuali abusi, oltre ad essere perseguibili a norma di legge, per i soci di Light-is, potranno essere
perseguiti secondo le modalità definite nello statuto dell’associazione medesima anche con:
– il ritiro dell’autorizzazione all’uso del logo,
– la sospensione dai servizi dell’Associazione,
– l’espulsione.

Art. 11 Disposizioni finali
Il presente Regolamento entrerà in vigore a decorrere dal giorno successivo alla sua approvazione. Per
quanto non espressamente previsto nel presente Regolamento e dallo statuto dell’associazione si applicano le
disposizioni legislative vigenti in materia.

ALLEGATI: A-B E MODULO

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *